Incontriamo Andrea De Beni

venerdì 10 marzo 2017 | #Primary #Ospiti


Gli studenti della Scuola Primaria Internazionale KC Ludum School, durante il secondo giorno di laboratorio di design, hanno avuto il piacere di incontrare Andrea De Beni (Delivery Unit - Architetture e Strategie ICT presso Intesa Sanpaolo).

Gli studenti della Scuola Primaria

Incontro con Andrea De Beni, parliamo di difficoltà ed inclusione.

Andrea De Beni è nato con una malformazione congenita all’arto inferiore destro e cammina con una protesi alla gamba dall’età di 2 anni. Ci racconta che ha vissuto con non poca difficoltà la sua disabilità: “Non ero estroverso, giocavo da solo, stavo a casa”. Un giorno, però, grazie ad un suo professore di educazione delle medie Andrea De Beni trova nello sport della pallacanestro una grande opportunità, una passione, una struttura che lo accompagna ogni giorno.

Nonostante l’handicap, infatti, Andrea De Beni ha sempre giocato a pallacanestro “in piedi”, ovvero in squadre totalmente composte da atleti non disabili. Nel 2008 ha fondato il team Garpez - Disabili in Quad, la prima squadra corse di piloti con handicap motori: il team conta diverse partecipazioni a gare di carattere nazionale, 4 presenze al Mondiale Quad in Francia (3 vittorie totali nella categoria disabili).

Durante l’incontro di venerdì 10 marzo, Andrea De Beni ci ha regalato tante emozioni ed importanti riflessioni riguardo argomenti di un certo impatto educativo e sociale. Abbiamo parlato di come la mente e il corpo interagiscono tra di loro, e di come i cinque sensi ci aiutano a percepire il mondo attorno a noi. Ma, cosa accade se “togliamo” uno o due di questi sensi? Come cambia la nostra percezione? Si può perdere l’orientamento, ma non la forza d’animo!

EXP 20170310 Andrea De Beni7 - Esercizio dei sensi EXP 20170310 Andrea De Beni2 - Presentazione e riflessione sulla difficoltà ed inclusione EXP 20170310 Andrea De Beni4 - Esercizio dei sensi ed orientamento EXP 20170310 Andrea De Beni9 - Presentazione e riflessione sulla disabilità ed inclusione EXP 20170310 Andrea De Beni6 - Esercizi di empatia EXP 20170310 Andrea De Beni3 - Esercizi di orientamento emotivo e sensoriale EXP 20170310 Andrea De Beni5 - Preparazione ad esercizio di empatia sui sensi ed orientamento EXP 20170310 Andrea De Beni1 - Incontro, riflessione ed osservazione EXP 20170310 Andrea De Beni11 - Ringraziamenti EXP 20170310 Andrea De Beni8 - Attenzione alla presentazione EXP 20170310 Andrea De Beni10 - Ospite in Ludum School

“Quante volte vi hanno preso in giro? Chi non è mai stato preso in giro almeno una volta?”

Andrea De Beni ci racconta che ci sono mille motivi per prendere in giro una persona. I suoi compagni d’infanzia, ad esempio, lo chiamavano “gamba di legno” e a causa di questi scherzi si perdeva il vero senso dell’amicizia. Tuttavia, con la scoperta dello sport ha imparato a conoscere se stesso e gli altri.

"Lo sport dà una possibilità a tutti"

Non solo! Lo sport ci insegna anche un altro importante valore: sbagliando si impara.

“Non dobbiamo aver paura di sbagliare perché sbagliare è fondamentale per imparare a fare le cose giuste. Sbagliando, il nostro cervello si abitua e si allena con l’errore.”

Gli “allenatori” (non solo quelli sportivi, ma anche le nostre insegnanti, i nostri genitori, i nostri nonni, …) ci aiutano proprio in questo: ci conducono e ci supportano attraverso le diverse esperienze, sbagliando e imparando sempre cose nuove.

“... dobbiamo sempre fidarci di loro. Hanno tanto da spiegarci!”

Infine, come Andrea De Beni ci insegna dobbiamo provare ad essere più come l’acqua e meno come la roccia.

“Molti mi dicono che io sono una roccia, una forza della natura. Ma sapete che vi dico? Le rocce sono fredde, rigide, ferme. A me non piace essere una roccia, a me piace essere come l’acqua. L’acqua si è dinamica: non è mai ferma e cambia sempre. L’acqua ascolta quelli che sono i canali di riferimento, che la indirizzano e la conducono ovunque. Questi canali sono proprio i nostri allenatori di vita.”

LUDUM School
Scuola Internazionale a Milano
Nido, Infanzia e Scuola Primaria
Via dei Fontanili 3
20141 Milano
Tel. +39 02 36559090/1 info@ludum.it
LUDUM Srl
Sede legale
Via Pietrasanta 14
20141 Milano
Tel. + 39 02 56816429

Iscriviti alla newsletter


Annulla